Antifurto e allarmi Sarzana

Vai ai contenuti

Menu principale:

Impianti elettrici

AR-impianti di Ravecca Alessandro
Via Ippolito Landinelli n.39 Sarzana (SP)
Tel.335405652 mail: ar.impianti80@gmail.com


L'impianto elettrico civile

Oggi l'impianto elettrico di una civile abitazione presenta delle differenze notevoli rispetto agli anni 80-90-2000, ci sono esigenze diverse.
Attualmente un nuovo impianto elettrico dovrebbe prevedere oltre a tutto quanto richiesto dalla legge 37/08, alcune funzioni che sono ormai essenziali.






Funzioni importanti

1)Una prima funzione la troviamo nel quadro elettrico, ci sono sul mercato varie soluzioni per evitare che l'appartamento rimanga senza alimentazione elettrica.
Per fare un esempio possiamo fare riferimento al centralino Activo della Gewiss, prevede il riarmo automatico in caso di scatto intempestivo dell'interruttore generale di protezione, controlla un'ecessiva dispersione di corrente, consente di comunicare con l'utente tramite  collegamento gsm informandolo su eventuali anomalie, ha la possibilità di controllare i carichi scollegando temporaneamente l'elettrodomestico per evitare l'intervento del contatore principale e altre funzioni su cui non entro nel dettaglio.
2) In fase di realizzazione va prevista una rete lan per usare l'adsl nei punti stabiliti, il decoder e le televisioni hanno sempre più bisogno della rete internet e della linea telefonica.
3) Altro dispositivo molto importante è il controllo fughe di gas che comanda un'elettrovalvola posta sull'uscita del contatore del gas, in questo modo si salverebbero tante vite.
4) Va progettata la predisposizione per l'impianto antintrusione e la videosorveglianza
5) Predisposizione climatizzatori
6) Lasciare spazio disponibile sul centralino e usare scatole di derivazione abbondanti, questo ci consente in futuro di adeguare l'impianto alla domotica visto che i prezzi sono in continua diminuzione.
7) Prevedere la possibilità di isolare i singoli elettrodomestici della cucina per evitare che tutta l'abitazione rimanga priva di corrente.
8) Usare cronotermostati per accensione oraria della caldaia.
Questi sono solo alcuni dei principali accorgimenti da usare per realizzare un impianto al passo con i tempi, chiaramente è sempre possibile realizzare impianti di tipo economico con prestazioni di tipo base che rispettano il minimo previsto dalla normativa.
La ARimpianti cerca sempre di andare incontro alle esigenze del cliente, cercando però di informare l'utente su tutto quello che oggi la tecnologia mette a disposizione per ottenere un livello di confort superiore negli impianti elettrici per civile abitazione.
Per ulteriori approfondimenti non esitate a contattarmi.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu